A ottobre prende il via la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che dal 2018 è diventato annuale e non più decennale, e che coinvolge anche quest’anno solo un campione rappresentativo di famiglie residenti nel Comune di Malnate.

Nei prossimi mesi i rilevatori nominati dal Comune e muniti di tesserino di riconoscimento effettueranno delle rilevazioni sul campo ed intervisteranno le famiglie campione.

Ogni anno le famiglie coinvolte nel Censimento, partecipano a una delle due rilevazioni campionarie:

  1. Rilevazione da Lista: prevede la compilazione autonoma del questionario online sul sito Istat; vi partecipano solo le “famiglie campione” che ricevono una lettera nominativa con le informazioni sul Censimento e con le proprie credenziali di accesso
  2. Rilevazione Areale: prevede invece la compilazione del questionario online che sarà effettuata da un rilevatore incaricato dal Comune; vi partecipano le famiglie che risiedono nei “territori campione”, che saranno avvisate tramite locandina e lettera non nominativa del Censimento. Si svolgerà dal 30 ottobre al 17 novembre 2022 e le famiglie verranno intervistate “porta a porta” a partire dal 13 ottobre.

Per la Rilevazione da Lista le famiglie che sono nell’impossibilità di compilare il Questionario on line potranno, a partire dal 3 ottobre, contattare il Centro Comunale di Rilevazione presso il Comune tel. 0332-275241 per avere un appuntamento e l’assistenza necessaria nei seguenti giorni e orari:

  • lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00

Il Centro Comunale di Rilevazione sarà attivo fino al 22 dicembre 2022.

Qualsiasi informazione in merito al Censimento è reperibile sul sito dell’ISTAT all’indirizzo: https://www.istat.it/it/censimenti/popolazione-e-abitazioni

inoltre le famiglie potranno contattare il Numero Verde Istat 800 188 802, attivo dal 30 settembre al 17 novembre tutti i giorni, compresi sabato e domenica, dalle ore 9 alle ore 21.

L’assistenza alla compilazione del questionario è completamente gratuita.

Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione.