Si inizia il percorso museale dalla Sezione Psammofila, una delle peculiarità a cui il Museo deve la sua fama, dove con l’ausilio di microscopi si scoprirà la "SABBIA" che ogni volta nasconde delle sorprese e rappresenta idealmente la "polvere infinitamente piccola cosmica" da cui, forse, ha origine il nostro mondo.

La sezione comprende quasi 4000 campioni di sabbie provenienti da tutto il mondo e conservati in piccole boccette di vetro. Una vetrina particolare raccoglie le ‘curiosità’, tra cui una ricostruzione della sabbia proveniente dalla Luna.

Si tratta dell’unica collezione di questo tipo presente in Italia e l’unica pubblica in tutta Europa.

Sezione Psammofila Museo di Scienze Naturali Mario Realini Malnate